• artisti /
    FILIPPO MARIA ZONTA
    Marostica (VI), 1971.
    Ama la fotografia contemplativa, Filippo Maria Zonta, fatta non solo di attenti studi della luce e dei dettagli, ma anche di un approccio impegnativo, derivato da lunghe attese e da condizioni ambientali difficili. La sua passione per la natura lo ha portato ad intraprendere viaggi e spedizioni in aree remote, prediligendo le regioni polari e desertiche. Sue fonti di ispirazione sono la bellezza, la purezza, la luminosità, la geometria, le linee e le forme. Sceglie un approccio per certi versi ‘ottocentesco’ alla fotografia, utilizzando fotocamere di grande formato (4x5, 8x10), nonostante la difficoltà del loro utilizzo e trasporto.

    filippozonta.jimdo.com


    1 / Dolomites-Torrent #001, 2008
    stampa ai pigmenti su carta acid free
    130 x 104 cm

    Courtesy of BAG GALLERY


    2 / Dolomites-Torrent #002, 2011
    stampa ai pigmenti su carta acid free
    130 x 104 cm

    Courtesy of BAG GALLERY


    3 / Tchad #003, 2006
    stampa ai pigmenti su carta acid free
    81 x 53 cm

    Courtesy of BAG GALLERY


    4 / Algeria-Adrar Ahnet #013, 2011
    Sstampa ai pigmenti su carta acid free
    130 x 104 cm

    Courtesy of BAG GALLERY


    5 / Dolomites-Torrent #006, 2015
    stampa ai pigmenti su carta acid free
    81 x 130 cm

    Courtesy of BAG GALLERY